SAMP-FIO 3-1, A Marassi Fiorentina sconfitta

02.11.2014 16:50 di Tommaso Loreto Twitter:    vedi letture
SAMP-FIO 3-1, A Marassi Fiorentina sconfitta
FirenzeViola.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

A Marassi Sampdoria e Fiorentina si affrontano a viso aperto, ne vien fuori un primo tempo con molto occasioni e tre reti. In realtà sono i viola (oggi in tenuta nera) a cominciare meglio con un bel tiro di Babacar dal limite. Dopo un intervento di Neto su Okaka che fa gridare al rigore l'arbitro Giacomelli regala un penalty alla Samp per presunto fallo di Aquilani, e Palombo realizza. La Fiorentina potrebbe pareggiare con un altro rigore, stavolta concesso per fallo su Babacar. Gonzalo non si fa convincere da Cuadrado e va a calciare, ma Romero intuisce e para. Poco dopo altra doccia gelata per la Fiorentina, con il raddoppio di Rizzo che penetra in area e fredda Neto da due passi. Nel finale di primo tempo ci pensa Savic, di testa su corner di Borja Valero, ad accorciare le distanze.

Nella ripresa Montella manda dentro Pizarro e Pasqual per Badelj e Micah Richards, mentre il ritmo cala e aumentano le ammonizioni con Gonzalo e Babacar che rimediano il giallo. Più tardi è la volta di Mario Gomez che prende il posto di Cuadrado, ma la Fiorentina non riesce a costruire occasioni degne di nota. In un paio di circostanze ci prova soprattutto Borja Valero con un paio di assist per Ilicic, ma lo sloveno non riesce ad arrivare al tiro. La gara si chiude su un brutto pallone perso da Pizarro, Eder s'invola e dopo aver superato Rodriguez (oggi tra i peggiori) e Savic batte Neto per il 3-1 definitivo.