ROCCO, Su Juve-Fiore: 'Con altri toni ma riparlerei'

03.08.2020 18:30 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
ROCCO, Su Juve-Fiore: 'Con altri toni ma riparlerei'

C'è stato anche modo di tornare sul movimentato post-partita di Juventus-Fiorentina nel corso della lunga conferenza stampa che oggi ha tenuto il presidente della Fiorentina Rocco Commisso. Il numero uno viola ha analizzato la sua "esplosione" in zona mista dopo quel ko per 3-0 condito da una serie di decisioni aribitrali sfavorevoli: "Sì, quelle dichiarazioni le farei ancora. Magari non urlandole, ma parlando più piano (ride, ndr). Nello spogliatoio ho visto giocatori depressi e arrabbiati, tipo Dragowski, e allora come facevo 50 anni fa quando ero capitano della mia squadra mi sono sentito in dovere di prendere le difese del gruppo. Gli arbitraggi non sono iniziati nel modo migliore per noi, basti pensare al tuffo di Mertens alla 1a giornata col Napoli. Poi alcuni giocatori sono stati picchiati senza essere sanzionati: si pensi a Ribery, Pezzella e altri. La legge degli arbitri deve essere uguale per tutti. A mentre fredda manderò alcune raccomandazioni a Gravina e Nicchi su come gestire l'arbitraggio in Italia".