MADE IN BELGRADO

10.09.2021 20:00 di Giulio Falciai   vedi letture
MADE IN BELGRADO

Sono stati tanti gli assenti alle sedute di allenamento di mister Vincenzo Italiano al Centro Sportivo Davide Astori in questi giorni. Molti calciatori viola, infatti, sono stati impegnati con le proprie Nazionali e proprio per questo il tecnico ex Spezia ha dovuto fare a meno di diversi elementi importanti della rosa durante questi allenamenti. Una bella fetta di assenti sono stati sicuramente i serbi in rosa viola: Dusan Vlahovic, Nikola Milenkovic, Matija Nastasic e Aleksa Terzic. 

I quattro giocatori sono stati impegnati con la loro Serbia per le qualificazioni ai prossimi Mondiali in Qatar. Proprio contro quest'ultima la Serbia ha vinto in amichevole per 4-0 e hanno trovato la via del gol anche Vlahovic, autore anche di un assist per Jovic, e Milenkovic. Il centrale viola ha risegnato anche la partita dopo nel 4-1 contro il Lussemburgo mentre il numero nove viola ha giocato solo gli ultimi venti minuti. Per quanto riguarda Nastasic l'ex Schalke è sempre sceso in campo dal primo minuto confermandosi un pilastro della difesa serba. Se per i tre giocatori cresciuti nel Partizan Belgrado le gioie in Nazionale sono già arrivate non ha trovato spazio in questi incontri Terzic, cresciuto nello Stella Rossa e nato proprio a Belgrado. 

Tutti e quattro, chi più e chi meno, sono considerati da Italiano importantissimi per questa stagione appena iniziata e proprio per questo sarà sul campo che dovranno rispondere. Se per Vlahovic e Milenkovic le risposte sono già arrivate c'è molto attesa per il ritorno in campo sia di Nastasic ma anche di Terzic. "La ic gang" come è stata soprannominata dai Social della Fiorentina, è pronta a far sognare i propri tifosi nel segno del made in Belgrado.