IL GALLO DA APPLAUSI, IKONÈ INCIDE, OK NICO E TERRACCIANO

11.02.2024 14:28 di Tommaso Loreto Twitter:    vedi letture
IL GALLO DA APPLAUSI, IKONÈ INCIDE, OK NICO E TERRACCIANO
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca 2024 @fdlcom

TERRACCIANO - Esce molto bene su Kaio Jorge dopo la disattenzione di Quarta, poi non deve compiere interventi nel primo tempo. Reattivo di piede sul tentativo di Kaio Jorge è spiazzato dalla barriera sul gol di Mazzitelli ma è di nuovo bravo sul colpo di testa di Brescianini, 7

KAYODE - Buona guardia su Harroui nella prima mezz’ora di gioco e le sue rimesse lunghe aiutano la squadra a tenere il baricentro alto. Si prende gli applausi anche in proiezione offensiva, 6

QUARTA - Avvio non ideale con l’amnesia sul retropassaggio di Nico e poi un giallo per l’entrata su Soulè. Va meglio più tardi quando ritrova qualche chiusura all’altezza. Resta fin troppo svagato anche nella ripresa quando perde palla sul pressing di Kaio Jorge e il gol non basta come unica giustificazione, 5,5

Dal 28’st COMUZZO - Minuti preziosi per fare esperienza, 6

MILENKOVIC - Si fa apprezzare per il posizionamento sul tentativo ravvicinato di Gelli in avvio e anche più tardi su Kaio Jorge. Molto più sicuro del suo compagno di reparto, 6,5

BIRAGHI - Soulè fa presto a metterlo in difficoltà ma col passare del tempo ritrova anticipi e precisione al cross visto che trova l’assist per il tris firmato Quarta, 6

DUNCAN - E’ dove dev’essere, e sulla trequarti trova la giusta precisione per invitare Ikonè al tiro in occasione del secondo gol dei viola. C’è il suo zampino anche nel 4-0 con il colpo di testa che diventa un altro assist per il poker firmato Nico, 7

Dal 28’st ARTHUR - Il rientro è già di per sè una buona notizia, 6

MANDRAGORA - Sul bell’invito di Belotti non trova la porta a tu per tu con Turati. Per il resto gioca una buona gara sfiorando di nuovo il gol a ridosso del novantesimo, 6

IKONÈ - Il primo pallone buono lo spara alto sopra la traversa, poi però offre l'assist a Belotti per il vantaggio dopo una bella azione e sfrutta la deviazione decisiva di Okoli per firmare il raddoppio al quarto d’ora. Ancora pericoloso con un bel pallone offerto a Nico che spreca mandando fuori. Insidioso anche nella ripresa. Oggi incide, 7,5

BELTRAN - Sfortunato quando colpisce la traversa sugli sviluppi di un corner in avvio. Non ha grandi occasioni ma il suo movimento costante aiuta Belotti e tutta la manovra offensiva, 6

Dal 38’st BARAK - Al posto giusto nel momento giusto firma il quinto gol, 6

NICO - Tutt’altro piglio rispetto alle ultime apparizioni, lo confermano i dribbling e la spizzata sulla quale per poco non segna Beltran. C’è qualche errore di troppo nelle cose facili ma il gol del 4-0 è tanto bello quanto difficile, 6,5

Dal 15’st BONAVENTURA - Si piazza a sinistra e per poco nel finale non trova il quinto gol con un tiro fuori di poco, poi propizia il quinto gol, 6,5

BELOTTI - Si muove moltissimo lungo il fronte offensivo, premia l’iniziativa di Ikonè con il primo bel gol in maglia viola, poi serve un ottimo assist a Mandragora che non ne approfitta. Chiude la sua gara con un’azione fotocopia del vantaggio e gli applausi alla sua uscita sono tutti meritatissimi, 7

Dal 28’st NZOLA - Sotto misura non trova il gol anche per sfortuna, 6

ITALIANO - Ritrova Kayode a destra in difesa e soprattutto Nico dal primo minuto. L’argentino va sulla sinistra con Beltran centrale e Ikonè a destra, davanti c’è Belotti. Superati i primi minuti di eccessiva tensione, concretizzata dagli errori di Quarta, Belotti e Ikonè mettono la sfida sui giusti binari. Nella ripresa archivia la pratica Nico con il quarto gol poi c’è spazio per Bonaventura, Arthur, Comuzzo, Nzola e Barak che firma il quinto e ultimo gol. La reazione che serviva, 6,5