GIOVANILI, Primavera, un attacco show. E in U18...

04.04.2021 17:00 di Andrea Giannattasio Twitter:    Vedi letture
GIOVANILI, Primavera, un attacco show. E in U18...
FirenzeViola.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

È un inizio 2021 decisamente positivo quello che ha visto protagoniste le giovanili della Fiorentina. A rubare gli occhi, dopo qualche inciampo di troppo, è stata in particolare la Fiorentina Primavera che dopo aver fatto i conti con tanti infortuni e la positività al Covid di mister Aquilani adesso si è ripresa una posizione di maggiore tranquillità in classifica (10° gradino a +6 sulla zona calda) con i due successi consecutivi su Bologna e Ascoli e si prepara - il 14 di aprile - ad affrontare in gara secca la semifinale di Coppa Italia con il Genoa che potrebbe regalare a Fiorini e compagni la terza finale del torneo consecutiva. L'attacco dei viola ora fa paura: con 35 reti segnate in 17 giornate, la Fiorentina ha il reparto offensivo più prolifico del campionato.

Buono anche l’operato dell’Under-18 di mister Buso, che dopo lo stop forzato al campionato adesso con le vittorie su Roma e Genoa si è ripresa la seconda posizione in classifica alle spalle proprio dei giallorossi, che guidano la graduatoria. Mattatore delle ultime due sfide è stato il 2003 Andrei David, talento rumeno che sta crescendo sulle orme di Adrian Mutu. In attesa che dunque venga realizzato il Viola Park, che per la prima volta nella storia della Fiorentina permetterà a tutte le giovanili di allenarsi insieme, a pochi metri dalla prima squadra, prosegue l’obiettivo voluto da Rocco Commisso di formare tanti talenti “made in Tuscany”, che possano un giorno arrivare ad esordire allo stadio Franchi.