CENTRO DI GRAVITÀ

14.08.2020 11:00 di Niccolò Santi Twitter:    Vedi letture
CENTRO DI GRAVITÀ

Anche se probabilmente già da tempo nei piani di Rocco Commisso non si trattava più un semplice traghettatore, Beppe Iachini è divenuto nel giro di due settimane il centro di gravità della Fiorentina. Permanente? Sarà il campo a deciderlo. Intanto l'allenatore ex Empoli è al lavoro insieme alla società per costruire una squadra competitiva in vista della stagione 2020-21. Le idee di gioco del tecnico marchigiano sono ben note ai dirigenti gigliati, così come le sue preferenze in ambito di mercato.

Avendo chiesto e avuto garanzie che i titolari di difesa non saranno ceduti (CLICCA QUI), le richieste principali riguardano il centrocampo e l'attacco. L'idea di un mediano recupera-palloni dal piede educato stuzzica non poco Iachini: caratteristiche, queste, individuate in Lucas Torreira, capace di unire il lavoro sporco da incontrista ai compiti più sottili di regia. La speranza è che il buon rapporto con il ds Daniele Pradè consenta al club di affondare un colpo non facile.

Quanto al centravanti, Krzysztof Piatek è forse il preferito dell'allenatore viola e il suo prezzo di circa 20 milioni risulta già più abbordabile rispetto a quello di un Belotti. Inoltre l'ottima intesa dai tempi del Genoa con Kouamé - altro elemento su cui il tecnico intende puntare con forza - può convincere la Fiorentina ad accelerare. Insomma, mister Beppe Iachini è il cuore pulsante della squadra che verrà e il team di viale Manfredo Fanti è pronto a esaudire i suoi desideri.