CAGLIARI, SIMEONE E CASTRO: GLI APPROFONDIMENTI DI GARRISCA AL VENTO!

08.11.2019 16:00 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
© foto di Giacomo Morini
CAGLIARI, SIMEONE E CASTRO: GLI APPROFONDIMENTI DI GARRISCA AL VENTO!

È tornato "Garrisca al Vento!" in una versione del tutto inedita. La trasmissione a cura della redazione di FirenzeViola.it cambia la propria veste: non è più radiofonica ma televisiva. Oggi vi proponiamo la sesta edizione della nostra trasmissione condotta da Dimitri Conti e Lorenzo Di Benedetto che vi accompagnerà con un appuntamento fisso, ogni venerdì. Tanti i temi trattati durante la trasmissione: dal pareggio interno con il Parma alla sfida di domenica contro il Cagliari, senza dimenticare il calo di Chiesa, lo splendido momento di forma di Castrovilli e l'incrocio con l'ex di turno Simeone.

Tra le voci raccolte dalla nostra redazione in questa puntata c'è anche quella dell'ex viola Aldo Firicano, che concentrando la sua attenzione sulla partita della Sardegna Arena e sul calo fisico di Federico Chiesa si è così espresso: "Il Cagliari è una squadra molto forte, costruita con attenzione nel corso dell'estate. Ha giocatori di grande qualità che sanno giocare molto bene: è una squadra spumeggiante con giocatori di personalità e carisma. Chiesa? Non è al meglio della condizione ma mai si tirerà indietro: è un ragazzo generoso e va aspettato. Castrovilli? Sì, è già pronto per la Nazionale: i tempi sono maturi".

Sul tema Giovanni Simeone si è invece espresso il nostro opinionista e prima firma de Il Corriere della Sera Mario Sconcerti: "Simeone sta giocando come nel primo anno di Firenze: i gol fatti non sono tanti ma il suo rendimento è regolare. Giovanni impegna sempre le difese, è un giocatore testardo che ti infastidisce sempre, un po' come una zanzara. In viola nel secondo anno ha deluso perché ha fatto male quando la squadra andava bene" ha sottolineato Sconcerti che poi ha chiosato: "La sua dimensione è quella di Cagliari, è una squadra che è fatta a sua misura".

Chiusura infine sul mercato, con i retroscena dell'esperto di mercato Niccolò Ceccarini che ha fatto il punto su alcuni retroscena delle operazioni estive: "Cagliari-Fiorentina è anche una sfida di mercato perché i viola in estate hanno tentato di prendere Nainggolan che poi per questioni familiari ed affettive ha scelto la Sardegna ma ci sono due retroscena: il primo riguarda Badelj, che è stato vicino ai sardi prima che il club di Giulini prendesse Nandez e Rog, il secondo è relativo a Caceres, cercato più volte quando era ancora svincolato dai rossoblù".

Clicca qui sotto per vedere l'intera puntata di "Garrisca al Vento!":