BOA APRE E CHIUDE, GHEZZAL IL PIÙ ESTROSO. DIFESA INCERTA

11.10.2019 20:55 di Luciana Magistrato   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
BOA APRE E CHIUDE, GHEZZAL IL PIÙ ESTROSO. DIFESA INCERTA

TERRACCIANO  Due ottime parate quando la Pistoiese ha vinto l'emozione ed ha guadagnato terreno. Senza la sua prontezza la partita si sarebbe messa male o, se non altro, il parziale avrebbe creato qualche imbarazzo. Incolpevole sul gol. Attento 6,5

LIROLA Nella difesa a quattro sembra smarrire tutte le certezze, rimane isolato sulla fascia da dove arriva tra l'altro il gol della Pistoiese, ma al primo cross su Koffi diventa determinante. Per il resto poco efficiente. 5.5 

(1' st DALBERT Strappa la sufficienza ma certo non sembra la miglior partita in viola. Meno brillante 6)

CECCHERINI Primo tempo così così, sarà che non si intende ancora con il compagno di reparto ma è quello che prova a guidare la difesa, pur colpevole anche lui nel gol della Pistoiese. Nella ripresa migliora. Regista arretrato 6

RASMUSSEN Debutto assoluto in una partita della Fiorentina, visto che è rientrato in gruppo solo da una quindicina di giorni, senza preparazione, e in effetti si vede. A volte spaesato. 5,5

(69' DUTU sv)

VENUTI Parte bene, spinge poi però dalla sua parte (quella sinistra) la Pisotiese sale un paio di volte. Nella ripresa torna a destra ma la situazione non migliora. Leggero. 5.5 

EYSSERIC Nel primo tempo è praticamente il migliore del centrocampo, detta i tempi, si inserisce. Nella ripresa si procura il rigore che Boa trasforma. Resuscitato 6,5

CRISTOFORO Si mette dietro a spezzare il gioco della Pistoiese ma a dire il vero gioca pochi palloni. Non si nota granché. Scolastico 5,5

ZURKOWSKI Tira appena può ma fatica a inserirsi ed appare un po' legnoso nel primo tempo. nella ripresa sale notevolmente, tra slalom e tiri, nonostante gli avversari giochino duro in un paio di occasioni. In crescita 6.5

KOFFI Prova a fare il folletto della situazione e dialoga bene con gli altri giocatori del reparto. Al 40' guadagna un rigore che poi trasforma. Volenteroso. 6,5

(74' LOVISA sv)

BOATENG Una doppietta lo premia per l'impegno in una gara certo con pochi stimoli.  Ma pronti, via e subito manda un messaggio per Montella con il primo gol, di pregiata fattura visto che con il sinistro trova l'incrocio dei pali. L'altro gol è un bolide dal dischetto che nessuno avrebbe potuto parare. Poi fa una partita di sacrificio. Sempre decisivo 7

(74' KUKOVEC sv)

GHEZZAL Si incarica delle punizioni e fa qualche tiro in porta lo trova, peccato alla mezz'ora sbagli la mira e il possibile 2-1. Non fallisce però qualche minuto dopo su suggerimento di Eysseric. Nella ripresa non cambia il copione. Estroso 6,5