BENASSI, Quell'amore per Firenze e il no alla Premier

04.12.2019 19:30 di Dimitri Conti Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
BENASSI, Quell'amore per Firenze e il no alla Premier

La serata di coppa ha riportato un po' di serenità, potere della vittoria, nell'ambiente della Fiorentina. Il protagonista assoluto del successo viola è stato senz'altro Marco Benassi, autore di una doppietta e capace di sfruttare così al meglio la chance concessa lui dal tecnico Montella. Di fatto, nient'altro che una naturale risposta da un giocatore che nello spogliatoio gigliato si è sempre distinto per la professionalità messa in campo, e per non aver mai speso una parola fuori posto, neanche quando all'improvviso - in questa stagione - si è visto ridurre drasticamente il minutaggio.

D'altronde, l'ex capitano del Torino - che ieri sera si è preso il centro della scena proprio con la fascia, quella viola, al braccio - così come confermano le persone che lo conoscono meglio, non ha mai nascosto di trovarsi meravigliosamente a Firenze, e nella Fiorentina, una realtà in cui peraltro, dal momento in cui è arrivato, ha segnato una mole notevole di gol. I due di ieri hanno potuto fare finalmente felice il suo presidente, ma in totale sono ben 16 nell'arco di due anni e mezzo, ormai, e tutti su azione, senza mai usufruire di un rigore o di un calcio piazzato. Una dimostrazione quantitativa che non ha eguali, tra i centrocampisti e non solo, oggi a Firenze. E in supporto viene anche una valutazione da parte del principale database di mercato: secondo Transfermarkt, infatti, il valore di Benassi si aggira sui 18 milioni.

A dimostrazione di quanto Benassi si trovi a suo agio in viola, viene in supporto una ricostruzione su quanto accaduto nell'ultimo calciomercato estivo. Secondo quanto raccolto da FirenzeViola.it, infatti, in estate non sarebbero mancate le occasioni per pensare di cambiare aria, visto che al suo entourage sono pervenuti non soltanto interessamenti dall'Italia (su tutte le due squadre genovesi, Genoa e Samp, e l'Udinese) ma anche dalla Premier League. Tutte rispedite al mittente.