PESSINA, Lavori Franchi? Non si può toccare troppo

13.09.2019 13:45 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: IlsitodiFirenze.it
© foto di Giacomo Morini
PESSINA, Lavori Franchi? Non si può toccare troppo

Un intervento radicale di ristrutturazione dello stadio Artemio Franchi di Firenze? Potrebbe essere di difficile esecuzione, stando almeno a quanto dichiarato oggi dal Soprintendente Archeologia, belle arti e paesaggio per Firenze Andrea Pessina: "Ad oggi sullo stadio della Fiorentina ci sono delle esigenze diverse: la famiglia Commisso ha rappresentato quelle che sono le loro esigenze, comprensibili, di avere uno stadio moderno. Ci sono delle ipotesi come quella di coprire lo stadio che sarebbero funzionali anche alla tutela dello stesso, adesso dobbiamo capire in che misura possono essere accolte. Il Franchi - ha spiegato Pessina - è già stato toccato per i mondiali '90, è una struttura destinata ad accogliere decine di migliaia di spettatori, non può non essere continuamente mantenuta e adeguata alle esigenze di sicurezza. Bisogna vedere in che misura viene chiesto di metterci le mani sopra, è lì il punto di equilibrio. Credo - ha concluso Pessina - che la proprietà stia valutando anche di andare a costruire un nuovo stadio e su questo noi non abbiamo voce in capitolo". Le parole sono riportate da IlsitodiFirenze.it.