STROPPA (SKY), C'è mancato coraggio a inizio gara

23.01.2021 23:16 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
STROPPA (SKY), C'è mancato coraggio a inizio gara
FirenzeViola.it
© foto di Image Sport

L'allenatore del Crotone, Giovanni Stroppa, ha parlato a Sky Sport nel post partita di Fiorentina-Crotone per analizzare la sconfitta per 2-1. Queste le sue dichiarazioni: "Il primo tempo, al di là dei gol dve potevamo essere più bravi, vanno fatti i complimenti a Bonaventura mentre a inizio azione del secondo gol potevamo avere più voglia di difendere. Nel secondo tempo mi è piaciuta la reazione, ma è servito a poco. Peccato uscire senza punti, ma avremmo dovuto avere più coraggio nel primo tempo. Messias e Simy? Dalla settimana scorsa quest'ultimo ha iniziato a far gol anche su palla in movimento, fa un gran lavoro anche in fase difensiva. Messias, lo dico sempre, sta facendo cose straordinarie e mi auguro che segni un po' di più. Deve continuare a crescere, egoisticamente per noi. Mercato? Già aver visto Benali è un aspetto positivo, può far crescere quelli che ci sono con personalità. Comunque mi aspetto qualcosa: con poco si può fare tanto. Se arrivano caratteristiche idonee a farci crescere qualcosa in più possiamo fare. Male primo tempo? In difficoltà no perché non stavamo subendo tantissimo, ma ci è mancato coraggio, personalità e qualità per determinare negli ultimi metri. L'abbiamo fatto nel secondo tempo, ma avevamo già preso due schiaffi. Nella testa dei ragazzi non c'era niente da perdere e si è visto. Cosa manca a questa squadra? Benali ci è mancato come il pane, in mezzo al campo è un trascinatore con la sua dinamicità e ci può dare qualcosa in più. Davanti a volte facciamo fatica, abbiamo bisogno di vincere più duelli nell'uno contro uno. Abbiamo mostrato molte cose buone, ma anche dei limiti che certamente abbiamo. Mercato per rafforzare la difesa? Mi soffermerei sulla fase difensiva più che sugli uomini. Davanti abbiamo bisogno di caratteristiche diverse rispetto a quelle che abbiamo dopodiché vediamo se ci saranno delle occasioni per rinforzare la squadra. Abbiamo raccolto meno di quanto meritavamo, ma ce la possiamo giocare. Spero di avere qualche ragazzo in più".