JORONEN, Chiesa e Ribery giocatori internazionali

18.10.2019 13:45 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
JORONEN, Chiesa e Ribery giocatori internazionali

In vista del monday night contro la Fiorentina, il portiere del Brescia Jesse Joronen incontra i giornalisti presso l'oratorio di Torbole Casaglia. Queste le sue parole: "Com'è iniziato il campionato? Le prime partite sono andate bene. Il campionato è un po' duro. Voglio fare meglio personalmente, per crescere. Come ho trovato la Serie A? È da top quattro in Europa, tutti i giocatori sono forti. È un grande campionato, per me e per la squadra. Mi spinge a migliorare il mio gioco. Cosa penso dei tifosi? Prima del derby ci sono molte partite, non ci penso ancora. È importante per tutti, me compreso. Quando arriverà ci penseremo, ma adesso siamo concentrati sulla Fiorentina. Ribery e Chiesa? Sono due giocatori forti, internazionali. Sono molto preparati per giocare a questo livello. Li trattiamo con rispetto, ma la nostra preparazione non cambia. Corini ci fa studiare dei video, non è un segreto. Il metodo non cambia, si lavora duro e con intensità, per arrivare alla partite nel migliore dei modi. Se è difficile giocare dopo essere stati fermi ventitré giorni? No, siamo professionisti. Quando sei professionista devi avere una mentalità forte, anche se non hai giocato per un po' di tempo. Dipende da come la si vede, per alcuni può essere una cosa positiva. Stiamo facendo il possibile per tornare al meglio. Se tre punti sarebbero fondamentali? Lo sono in tutte le partite, non cambia nulla. Dobbiamo farne più possibili per salvarci".