SERIE A, Fase 2: rientrano gli stranieri. Ma Ribery...

08.04.2020 08:45 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
SERIE A, Fase 2: rientrano gli stranieri. Ma Ribery...

Dalle indicazioni del governo e della Fifa sono arrivati i primi segnali positivi per un ritorno in campo entro l'estate. Ne scrive La Gazzetta dello Sport, che chiama quella cominciata oggi la "Fase 2" dell'operazione ripartenza. I contratti saranno prolungati oltre il 30 giugno e i club hanno cominciato a richiamare in patria gli stranieri partiti per stare vicino alle proprie famiglie. Anche perché al ritorno in Italia sarà obbligatoria un'altra quarantena di 14 giorni. Così l'Inter si è portata avanti e ha fatto rientrare i suoi stranieri, Young ed Eriksen su tutti. Entro venerdì saranno a Milano Lukaku, Moses, Handanovic e Brozovic, mentre qualche giorno in più ci vorrà per Godin. La Juventus invece non ha ancora chiesto ai propri giocatori di rientrare perché attende indicazioni ufficiali sulla ripresa degli allenamenti  e anche perché c'è ancora paura: Rugani e Matuidi non sono guariti, mentre Dybala attende l'esito del test. I giocatori all'estero rientreranno dopo Pasqua e ancora non sono stati preallertati, così come la Fiorentina non ha ancora dato indicazioni a Franck Ribery, l'unico viola a non essere in Italia in questa quarantena.