GAZZETTA, La viola ripiomba nelle sue contraddizioni

03.03.2024 08:20 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
GAZZETTA, La viola ripiomba nelle sue contraddizioni
FirenzeViola.it
© foto di www.imagephotoagency.it

È un pareggio, scrive La Gazzetta dello Sport, che non accontenterebbe nessuno, ma per come si era messa alla fine è il Torino a festeggiare, mentre la Fiorentina ripiomba nelle sue contraddizioni. Uno a 0-0 che da parte dei granata significa rabbia (per le decisioni arbitrali) e orgoglio (per come hanno giocato in 10 tutta la ripresa). Da parte viola, invece, significa fare un passo indietro rispetto alla Lazio. "Tra baruffe, scontri quasi fisici tra gli allenatori e proteste a non finire, l’arbitro Marchetti rovina un match che avrebbe potuto offrire uno spettacolo tecnico più che nervoso", commenta la rosea. 

Una serata, ricorda il quotidiano, che verrà ricordata anche perché Vincenzo Italiano, dopo aver schierato 141 formazioni diverse su 141 partite da quando è in viola, per la prima volta ha confermato lo stesso 11 visto lunedì scorso contro la Lazio. Questa volta però la Fiorentina è troppo lenta e viene fermata spesso senza riuscire a dare profondità sui lati. Tutto potrebbe cambiare con l’espulsione di Ricci e la superiorità numerica, ma è soltanto un’illusione.