MANZO A RFV, Sentiremo parlare di Jovic, la Lazio...

07.10.2022 14:44 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
MANZO A RFV, Sentiremo parlare di Jovic, la Lazio...
FirenzeViola.it

L'ex centrocampista della Fiorentina Andrea Manzo ha commentato così lo stato di forma della Fiorentina ai microfoni di Radio Firenzeviola durante "Viola Amore Mio":"La Fiorentina aveva bisogno di abituarsi a questo tipo di partite, la rosa deve essere pronta per l'incontro durante la settimana che non è facile da preparare. I viola hanno ottimi giocatori e valorizzati bene dal proprio allenatore, hanno tutte le caratteristiche per fare bene in tutte le competizioni".

Sul centrocampo...
"Bonaventura è un giocatore che deve trovare anche lui continuità nelle due competizioni. Amrabat a Verona aveva fatto molto bene, adesso finalmente ha capito come interpretare il ruolo. La squadra ha giocatori molto validi in tutti i settori. Il campionato italiano è molto difficile, c'è un insieme di cose che all'estero non ci sono, qua si parla di calcio dal lunedì alla domenica, e questo porta molto stress a livello psicofisico"

Su Jovic...
"Non è facile non giocare per tanti anni, credo che lui debba giocare e prendere fiducia, ne sentiremo parlare, ha qualità veramente importanti. Credo che avendolo sott'occhio tutti i giorni Italiano sappia bene dove metterlo".

Su Mandragora...
"Mandragora secondo me può fare bene sia mezzala che regista, ha qualità importanti, anche lui si trova ad affrontare l'impegno infrasettimanale e una squadra nuova, non è facile"

Cosa si aspetta dalla partita con la Lazio?
"La Lazio gioca molto bene e sono in fiducia, La Fiorentina però a parte le ultime partite nella scorsa stagione ha dimostrato di potersela giocare con tutti. L'impegno europeo non ti permette di lavorare al meglio per preparare queste partite, visto che Italiano è anche un perfezionista

Sul suo passato a Firenze...
"Mi ricordo un grande gol che feci contro il Bologna dopo un triangolo con Bertoni, andai ad esultare in ginocchio sotto la Fiesole, il fine settimana dopo feci io l'assist a Bertoni per il gol del pareggio a Roma. Questo fu il mio unico gol a Firenze, ogni tanto me lo riguardo su Youtube"