SIND. RIGNANO, Che orgoglio Astori e Borgonovo

16.11.2019 13:20 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: dal nostro inviato Giulio Falciai
SIND. RIGNANO, Che orgoglio Astori e Borgonovo

Queste le parole del sindaco di Rignano sull'Arno Daniele Lorenzini all'inaugurazione dello stadio intitolato a Davide Astori e della via intitolata a Stefano Borgonovo: "Vorrei ringraziare tutti gli ospiti, avevo invitato anche la società parlando con Antognoni ma purtroppo l'amichevole di oggi ha scompaginato un po' i programmi. Anche se credo fosse più importante essere qui. Chiedo a chi non era d'accordo perché un'amministrazione comunale non avrebbe dovuto prendere esempio da persone importanti intitolando la via a Borgonovo e lo stadio principale ad Astori? Quest'ultimo, con la sua educazione, è stato un esempio anche per i giovani che iniziano a praticare un'attività sportiva. Così come Borgonovo, che ha avuto la dignità di affrontare una malattia devastante e il coraggio di fare il giro di campo a Firenze con il respiratore e il respiro sulle labbra. Noi siamo convinti e orgogliosi della nostra scelta. Poi vedremo, c'è disponibile il campo sussidiario anche per altre brave persone e calciatori come Venuti che ci ha regalato la maglia, o Pasqual".