IACHINI, Sul giocare a porte chiuse: "Non è calcio"

28.02.2020 15:00 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: dall'inviato Giacomo Galassi
© foto di Giacomo Morini
IACHINI, Sul giocare a porte chiuse: "Non è calcio"

Giuseppe Iachini, in occasione della conferenza stampa della vigilia, ha parlato anche dell'influenza che avrà giocare a porte chiuse contro l'Udinese. Questo ciò che ha detto alla stampa presente tra cui FirenzeViola.it: ""Mi è capitato sia da giocatore che da tecnico. Con i ragazzi è tutta la settimana che batto il ferro sul fatto che sarà una partita diversa. È non calcio, senza quell'atmosfera che contraddistingue di solito le partite. Quindi dovremo essere ancora più concentrati del normale. Non c'è la solita pressione, quel clima che si respira normalmente: dovremo essere ancora più bravi noi a crearcelo da soli. Dispiace questa situazione, perché il bello del calcio è giocare con tutti i tifosi. Però in una situazione così, di precauzione e preoccupazione generale viene prima la salute di tutto".