DRAGO, L’ADDIO È QUASI CERTO: INCONTRO CON ACF FISSATO A GIUGNO. FUTURO IN PREMIER?

12.05.2022 19:30 di Giulio Falciai   vedi letture
DRAGO, L’ADDIO È QUASI CERTO: INCONTRO CON ACF FISSATO A GIUGNO. FUTURO IN PREMIER?
FirenzeViola.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Il futuro di Bartlomiej Dragowski sembra essere sempre più lontano da Firenze. Il polacco, che quest’anno ha collezionato appena nove presenze da titolare tra Serie A e Coppa Italia, con ogni probabilità non sarà il futuro portiere della Fiorentina. La dirigenza viola, infatti, sarebbe già al lavoro per cercare il sostituto del classe ‘97, mentre l’entourage del calciatore, dal canto suo, è alla ricerca della migliore soluzione possibile per il futuro del ragazzo. 

Sulle tracce del calciatore ci sono diverse squadre tra Inghilterra e Germania. In Italia si registrava negli scorsi mesi l’interesse di Inter e Napoli, anche se entrambe le squadre avrebbero deciso di puntare su altro. In pole per riuscire ad assicurarsi Dragowski sembra essere il Southampton che sarebbe pronto a fare un’offerta intorno ai dieci milioni per portarlo via da Firenze.

Un’offerta che potrebbe esaudire le richieste del club viola che a quel punto potrebbe riutilizzare i soldi per il nuovo portiere. L’obiettivo del calciatore è quello di giocarsi la maglia da titolare per il mondiale in Qatar con la sua Polonia e proprio per questo l’idea di andare a giocare in Premier sarebbe ben accetta da Dragowski. A metà giugno potrebbe esserci l’incontro definitivo tra la Fiorentina e l’entourage del giocatore per prendere la decisione più giusta per entrambe le parti.