COMMISSO, Il bilancio dei primi due anni in viola

06.06.2021 23:35 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
COMMISSO, Il bilancio dei primi due anni in viola
FirenzeViola.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Uno degli argomenti più seguiti di oggi riguarda l'anniversario dell'arrivo di Rocco Commisso a Firenze. Nella giornata odierna infatti la redazione di FirenzeViola.it ha provato a tirare le somme dei primi due anni di presidenza Commisso, periodo condizionato dall'emergenza Covid che ha fortemente limitato gli investimenti nel mondo del calcio, anche se la Fiorentina ha comunque speso circa 300 milioni sul mercato in questi due anni. Non solo l'ambito prettamente sportivo: come sappiamo infatti Commisso ha sempre spinto per investimenti in strutture come il Viola Park, prima struttura di proprietà della storia del club. Oltre che all'impegno con la Fiorentina il capo della Mediacom ha detto la sua anche nell'ambiente Lega Calcio, battendosi in prima fila ad esempio per far approvare la "Norma anti-SuperLega". Il business è sempre stato il primo pensiero nella vita dell'italo-americano, che ha rivestito un ruolo importante anche nella vendita dei diritti di trasmissione della Serie A per la CBS, facendo da tramite tra Italia e USA. Tante battaglie vinte, altre in sospeso: la prima riguarda il tema stadio, mentre le altre riguardando l'introduzione del salary cap e l'abbattimento delle commissioni agli agenti nelle trattative di mercato. 

ECCO LA NOTIZIA COMPLETA:I FONDI, LA SERIE A NEGLI USA E LA NORMA ANTI SL: LE BATTAGLIE VINTE DA COMMISSO IN DUE ANNI