CHI È RAPHINHA: L'ESTERNO BRASILIANO VICINO AI VIOLA

22.08.2019 10:00 di Giulio Falciai   Vedi letture
CHI È RAPHINHA: L'ESTERNO BRASILIANO VICINO AI VIOLA

L'arrivo di Franck Ribery ha riportato a Firenze e ai tifosi viola un entusiasmo che ormai mancava da anni. I colpi, però, non sembrano affatto essere finiti con l'ex giocatore del Bayern Monaco. Come riportato ieri sera da Sky Sport, infatti, la Fiorentina dopo aver incassato il no dell'Inter per Matteo Politano e non trovando l'apertura del Sassuolo per Domenico Berardi, ha deciso di provarci per l'esterno destro di piede sinistro di proprietà dello Sporting Lisbona Raphinha. Il giocatore possiede una valutazione elevata ma il ds viola Daniele Pradè e Joe Barone stanno cercando la soluzione migliore per ottenere il via libera dal club portoghese.

Raphael Dias Belloli, noto semplicemente come Raphinha, brasiliano cresciuto calcisticamente nell'Avai, è nato a Porto Alegre nel dicembre del 1996. Esterno d’attacco dotato di una grande velocità, sinistro di piede ma che non disdegna di usare il destro. Leggero fisicamente, con una tecnica sopraffina, ama giocare sulla fascia sinistra d’attacco. Dopo aver mosso i primi passi nel calcio a Florianopolis, ad appena 10 anni entra a far parte del settore giovanile dell’Avai. Sarà il Vitoria Guimarães, club sempre molto attento al mercato brasiliano, a notarlo durante la Copa San Paolo e nel 2016 decide di fargli firmare un contratto di cinque anni, dopo aver versato un indennizzo al club carioca di provenienza.

Dopo qualche presenza con la squadra B il giocatore classe '96 nella stagione 2016-2017 si unisce alla prima squadra. Durante il campionato successivo, con la maglia del Vitoria Guimarães, colleziona 43 presenze, 18 gol e 6 assist, tra campionato e coppe, segnando in qualsiasi modo, di mancino, di destro, da fuori area o con un tap in davanti al portiere. Dopo essere stato vicino ad un possibile sbarco in Serie A, più precisamente all'Udinese, è lo Sporting Lisbona ad assicurarsi le prestazioni del brasiliano pagandolo 6,5 milioni di euro e facendogli firmare un contratto con una clausola rescissoria di ben 60 milioni di euro.

Oggi l'esterno sembra essere molto vicino alla Fiorentina. A confermarlo è stato anche il mister viola, Vincenzo Montella, ieri sera ai microfoni di Sky Sport: "Raphinha è un giocatore che ha più bisogno della fascia ma sarebbe interessante avere un calciatore con le sue caratteristiche". Staremo a vedere se arriveranno novità importanti nelle prossime ore.