CECCHERINI, Con Montella cambia presente (e futuro)

22.04.2019 10:00 di Tommaso Bonan   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
CECCHERINI, Con Montella cambia presente (e futuro)

Via al Ceccherini 2.0. Se il ritorno di Vincenzo Montella fosse un libro, quello legato al difensore sarebbe sicuramente uno dei capitoli più interessanti. Del resto, una delle novità - o comunque uno dei primi accorgimenti - più evidenti del Montella-bis è l'utilizzo in pianta stabile del giocatore ex Livorno e Crotone.

Dopo le ultime tre panchine consecutive (contro Torino, Roma e Frosinone), coincise con le ultime tre gare di Pioli sulla panchina viola, infatti, Federico Ceccherini è subito stato promosso da Montella come titolare della difesa assieme a Milenkovic e Pezzella. 180' minuti in due gare - contro Bologna e Juventus -, con la concreta possibilità di scendere in campo dal primo minuto anche nelle restanti partite della stagione. 

"Legge bene le situazioni e comunica facilmente coi compagni". L'investitura, proprio dopo la gara contro il Bologna che ha bagnato il nuovo esordio di Montella, è arrivata direttamente dallo stesso neo tecnico viola. Che, ad oggi, evidentemente è più propenso ad utilizzare le caratteristiche di Ceccherini rispetto a quelle del più fisico (e mancino) Vitor Hugo.  Una rivalutazione - quella del difensore - che potrebbe dunque avere dei risvolti importanti sul mercato, nel caso in cui Montella dovesse continuare a confermare le sue scelte in pianta stabile.