PAGLIUCA, Batistuta era la mia bestia nera

23.01.2020 23:20 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
PAGLIUCA, Batistuta era la mia bestia nera

Gianluca Pagliuca, ex portiere di Bologna, Sampdoria e Inter, nonché attuale preparatore dei giovani portieri rossoblù, parla così ai microfoni di TMW Radio della ottima scuola di estremi difensori italiana, che anche dopo l'addio alla Nazionale di Buffon non ha certo lasciato scoperto il ruolo tra gli azzurri: "C'è una ottima generazione di portiere, la cosa mi fa molto piacere. Si diceva che l'addio di Buffon sarebbe stato traumatico, invece... Donnarumma, ma non solo, sono spuntati tanti portiere molto in gamba. La scuola portieri italiana, non lo dico per campanilismo, ha il vantaggio di avere preparatori molto avanti rispetto all'estero: ma ci sono buoni portieri anche in Premier, in Liga e in Bundesliga". Alla domanda su chi fosse la sua bestia nera, l'avversario che non avrebbe mai voluto ritrovarsi di fronte Pagliuca non ha avuto esitazioni nel rispondere: "Gabriel Omar Batistuta che giocava nella Fiorentina".