BROCCHI, Calcio deve passare in secondo piano

01.04.2020 21:00 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
BROCCHI,  Calcio deve passare in secondo piano

Cristian Brocchi, tecnico del Monza ed ex giocatore della Fiorentina, ha rilasciato alcune dichiarazioni a La Gazzetta dello Sport in merito al momento di stop forzato che sta vivendo la sua compagine così come tutte le altre del calcio italiano a causa dell’emergenza Coronavirus: “In questo momento il calcio passa in secondo piano: la vera sfida sarà poter tornare alla normalità. Mi sto allenando anche io agli ordini dei nostri preparatori: l’obiettivo è mantenere una condizione accettabile. E per i ragazzi può essere uno stimolo in più quello di vedere il proprio allenatore sudare con loro. È un modo per tenere unito il gruppo ora che la distanza potrebbe allentare i legami. Nei ragazzi vedo la voglia e la volontà di lavorare al massimo. Ma anche il torneo di playstation che la società ha organizzato in questi giorni tra giocatori e tifosi è un modo per non perdere l’abitudine alla competizione e alla voglia di primeggiare”