BONAZZOLI, Viola con noi intimoriti. Per FR7 io...

04.06.2022 14:45 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
BONAZZOLI, Viola con noi intimoriti. Per FR7 io...
FirenzeViola.it
© foto di TuttoSalernitana.com

Federico Bonazzoli, attaccante della Salernitana, ha rilasciato un'intervista a Cronache di Spogliatoio, nella quale ha parlato della sfida vinta contro la Fiorentina: "Quando esco dal tunnel degli spogliatoi, là fuori è l’inferno. Le tribune a picco – che poi, da sotto le percepisci come enormi, ma non capisci che hanno una pendenza incredibile verso il campo – sono gremite, non si riesce a sentire neanche la propria voce. La verità è che se giochi contro la Salernitana all’Arechi, hai paura. Non è retorica, è veramente diverso dagli altri posti. La Fiorentina è in corsa per l’Europa, ma lo vedi che è intimorita. Non fanno quello che sanno fare. Il frastuono raggiunge decibel sensazionali. La curva canta, allo stadio c’è gente di ogni tipo. Vivi nel caos. Tanto che neanche le urla arrivano alle orecchie".

Poi racconta anche il suo gol: "Entro in campo e segno la rete decisiva a 10’ dalla fine. Cross di Ruggeri, errore di Igor, ci credo ed è la terza vittoria di fila. Una vittoria sporca, dove tutti hanno fatto la propria parte. Adrenalina".

Infine, spazio pure per una frase che gli ha riferito Ribery dopo che aveva sgarrato prima della partita contro lo Spezia: "Mi ha detto 'Quando ho visto Alaba al Bayern, l’ho preso con me. Quando ho visto Vlahović a Firenze, ho fatto lo stesso. Ecco, ora tocca a te'... Se lo dice lui, mi fido. Quel giorno ho capito perché in carriera ha vinto così tanto".