GAZZETTA, La Fiorentina corre a ritmo di Cabral

19.03.2023 08:00 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
GAZZETTA, La Fiorentina corre a ritmo di Cabral
FirenzeViola.it

C’è chi il problema lo ha "abbondantemente" risolto, la Fiorentina, c’è chi si dibatte in un’astinenza che comincia a preoccupare, il Lecce. Oggi al Franchi la squadra di Vincenzo Italiano, reduce dall’abbuffata in Conference ospita il Lecce di Marco Baroni. Se la Viola il puntero di riferimento lo ha trovato, anzi ne ha più d’uno, cominciando da re Arthur Cabral, il brasiliano arrivato dal campionato svizzero via Basilea, il Lecce, forse, lo sta ancora cercando e Assan Ceesay, arrivato come Cabral dalla vicina Svizzera, sponda Zurigo, stenta ancora a imporsi come centravanti che dà certezze e risolve. Tanto che oggi nel pomeriggio del Franchi, Baroni, che torna nella sua Firenze, potrebbe partire con il 2002 Lorenzo Colombo. Cabral, invece, ha timbrato sette volte, tra A (sei i gol totali) e Conference nelle ultime otto gare e comincia a sembrare un gran colpo, considerato che ha 24 anni.

Commisso sta già fiutando l’affare. Ma si è ripreso anche Luka Jovic che in Europa (giovedì non ha giocato) ne ha segnati sei, in A solo 4. Ma loro due non sono gli unici punti di riferimento per Italiano che ha Barak, Ikonè, Kouame, Gonzalez, Saponara, e, volendo Sottil (da oggi di nuovo disponibile) e Brekalo, fin qui poco considerato.