DIRITTI TV, Accordo Tim-Dazn. Sky multato da antitrust

23.02.2021 11:15 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
DIRITTI TV, Accordo Tim-Dazn. Sky multato da antitrust
FirenzeViola.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

C’è Tim dietro alla maxi offerta di Dazn per i Diritti tv della Serie A per il triennio 2021-24 (840 milioni a stagione contro i 750 di Sky). È stata la stessa Tim ad uscire per la prima volta allo scoperto con un comunicato in cui smentisce di essere «tra i partecipanti alla gara» della Lega, ma conferma di aver «sottoscritto un’intesa volta a integrare l'accordo di distribuzione già in essere, anche nei termini economici, condizionata all'aggiudicazione a Dazn della gara». Tim «si qualificherebbe quindi come operatore di telefonia ePay tv di riferimento per l’offerta dei contenuti di Dazn in Italia nonché per la partnership tecnologica». Nel frattempo, Sky, che è comunque ancora in ballo nella sfida per i Diritti tv che avrà un nuovo atto nell’assemblea dei club di venerdì, è stata giusto ieri mattina multata dall’Antitrust di 2 milioni di euro per aver adottato «pratiche commerciali scorrette» in merito ai mancati rimborsi sui pacchetti Calcio nel momento in cui il campionato si è fermato per Covid. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.