PIÙ DEL CLASSICO DODICESIMO

14.01.2022 19:00 di Mattia Verdorale Twitter:    vedi letture
PIÙ DEL CLASSICO DODICESIMO
FirenzeViola.it
© foto di www.imagephotoagency.it

La Fiorentina è uscita dal Maradona con tante certezze ritrovate e qualche conferma che fa ben sperare. Tra i migliori nella pazza gara di Coppa Italia c'è senza ombra di dubbio Youssef Maleh, premiato anche questa mattina dalla maggior parte dei quotidiani con voti abbondantemente sopra la sufficienza. Il suo ingresso in campo ad inizio ripresa, con una Fiorentina in inferiorità numerica, è risultato estremamente prezioso ai fini del gioco e del risultato: un mix di qualità e quantità che gli hanno permesso prima di confezionare prima l'assist al bacio a Venuti per il gol del 3-2 e dopo ha confermato la sua bontà negli inserimenti con il gol del definitivo 5-2.

Questa sua prova potrebbe essere la vera conferma che Italiano stava aspettando da un ragazzo che finora è stato chiamato in causa a spizzichi e bocconi, ma che dopo la prestazione di ieri ha dato la dimostrazione di poter essere più del classico dodicesimo. Il tecnico viola potrebbe aver trovato un punto fermo in più su cui puntare nel girone di ritorno, ma soprattutto in vista del futuro. A distanza di un anno dal'acquisto di un giovane proveniente dalla Serie B a parametro zero, c'è adesso la consapevolezza che Maleh sia diventato una risorsa importantissima per questa squadra e che possa essere stato un vero colpo di mercato. La bravura adesso sta nel non perdersi, ma i propositi fanno ben sperare.