MOSSE A DESTRA: SE PARTE LIROLA, FARI PUNTATI SU CONTI

29.12.2020 16:00 di Alessio Del Lungo   Vedi letture
MOSSE A DESTRA: SE PARTE LIROLA, FARI PUNTATI SU CONTI
FirenzeViola.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Deve ancora finire il 2020, ma le società si stanno già mobilitando per il mercato di gennaio soprattutto chi, come la Fiorentina, ha bisogno di apportare dei correttivi alla rosa per riuscire a migliorare la propria posizione di classifica. Con l'avvento di Prandelli i viola hanno cambiato modulo passando dalla difesa a 3 di Iachini a quella a 4 del tecnico di Orzinuovi che si è ritrovato in rosa con quattro calciatori che potevano ricoprire il ruolo di terzino destro: Lirola e Venuti nella loro posizione naturale, Caceres e Milenkovic adattabili come più volte successo in carriera. All'occorrenza si è comunque rivisto anche uno schieramento a 3, ma l'esigenza di avere un uomo di fascia destra è parsa evidente con il rendimento deludente da parte di Lirola.

Lo spagnolo è infatti tra i nomi in uscita dalla Fiorentina perché non ha mai espresso tutto il proprio potenziale ed il club non è più disposto ad aspettarlo a causa della situazione di classifica che non lascia dormire sonni tranquilli. Il nome nuovo in entrata, pista solida che il direttore sportivo Pradè sta seguendo da tempo sottotraccia, è quello di Andrea Conti, terzino destro del Milan, finito ai margini dopo l'intervento di pulizia al ginocchio e l'esplosione di Calabria. Mario Giuffredi, agente del classe '94, ha rilasciato un'intervista a MilanNews.it spiegando come fosse dispiaciuto per il suo scarso impiego dato che in passato ha dimostrato di poter stare in un ambiente come quello rossonero e affermando di avere numerose offerte per un prestito non chiudendo ad una possibile partenza a gennaio.