FIO-UDI, I precedenti della partita dicono viola

23.10.2020 14:30 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: Alessandro Di Nardo
© foto di Giacomo Morini
FIO-UDI, I precedenti della partita dicono viola

Fiorentina-Udinese, in programma domenica alle 18, è una gara che evoca ricordi prevalentemente piacevoli ai viola: impossibile dimenticare la rovesciata con cui Batistuta allo scadere regalò la vittoria ai gigliati sul campo dell'Udinese: era la stagione '97-98 e al Friuli finì 3-2 per i viola, con tripletta dell'argentino e iconica esultanza di Malesani dopo la spettacolare rete del suo centravanti. Storica anche la rete  realizzata al 92’ da Edmundo, che una stagione più tardi, nel '98-99 consentì alla squadra di Trapattoni di centrare il quarto successo nelle prime quattro gare di campionato.

Oltre alle due sfide citate, gigliati e friulani si sono incontrati in campionato altre 86 volte:  sugli 88 precedenti in A, i viola hanno vinto  41 partite, 27 sono stati i pari e 20 le vittorie dell’Udinese, l’ultima datata 2016. Se ci concetriamo invece sulle gare disputate a Firenze, la Fiorentina ha una striscia aperta di 12 vittorie consecutive contro i bianconeri (13 se si conta anche la vittoria per 2-0 nella semifinale di Coppa Italia nella stagione 2013/14): solo la Juventus (35) vanta più successi interni della Fiorentina (29) contro l’Udinese in Serie A .L’ultima volta che l’Udinese è uscita indenne dal Franchi risale al novembre 2007, quando le reti di Quagliarella e Di Natale (intervallate dal momentaneo pareggio di Pazzini) diedero alla squadra allora allenata da Marino i 3 punti. Da quel momento solo gioie per i colori viola, che nella scorsa stagione, nell'ultimo confronto casalingo, si sono imposti per 1-0 grazie ad un colpo di testa di Nikola Milenkovic. Il precedente più recente risale invece al marzo 2020, ultima gara prima dell’interruzione del campionato, uno scialbo 0-0 in una Dacia Arena a porte chiuse. Il pari a reti bianche non è invece uscito molte volte negli incroci al Franchi: i due risultati più frequenti sono il 2-1 ed il 3-0, entrambi ripetuti per sei volte.

Per quanto riguarda gli ex, sono diversi i giocatori che hanno vestito le due maglie:  Rossitto, Balbo, Jorgensen, Pizzarro, Felipe, Quagliarella, Cuadraro, D’Agostino, fino ad arrivare a Thereau e Muriel: questi i più significativi tra i calciatori che nel corso della loro carriera hanno percorso  il tratto Firenze-Udine (e viceversa); insieme a loro il già citato mister Malesani, il quale ha occupato entrambe le panchine.

L’arbitro dell’incontro di domenica, il signor Forneau, è uno dei fischietti più giovani in serie A e vanta solo un precedente con la Fiorentina (era il 2019 e i viola furono sconfitti in casa dal Sassuolo) mentre è al debutto con l’Udinese. Per chiudere, una curiosità: Gerard Deulofeu ritroverà la squadra con cui ha siglato la prima delle sue 4 reti in Italia ai tempi della sua esperienza al Milan (febbraio 2017, Milan-Fiorentina 3-0).