COEFFICIENTE MASSIMO

27.01.2020 00:00 di Tommaso Loreto Twitter:    Vedi letture
COEFFICIENTE MASSIMO

Cerca fosforo e idee in mezzo al campo la Fiorentina. Lo fa la dirigenza sul mercato dove la priorità di arrivare a un centrocampista si è palesata non più tardi di sabato sera contro il Genoa, e lo deve fare Iachini che nelle prossime sfide si trova a dover superare ostacoli non indifferenti. Prima l’Inter su tutte le furie per il finale della gara pareggiata con il Cagliari, poi la Juve uscita malconcia e sconfitta dalla gara di Napoli

A rendere la strada ancora più in salita ci sono le assenze che minano entrambe le formazioni da mandare in campo lontano dal Franchi, pesanti sotto ogni profilo. Con le condizioni di Castrovilli che per fortuna escludono qualsiasi problematica il centrocampista non potrà essere comunque della sfida di San Siro, un problema in più oltre alla squalifica di Pezzella. Quanto alla trasferta di domenica a Torino contro la Juve ancora peggiore sarà la situazione in difesa, vista la duplice defezione di Milenkovic e Caceres.

In uno scenario del genere Iachini potrebbe nuovamente pescare alternative di vecchia data come Eysseric, segnale che sul mercato s’impone lo scatto finale a ridosso della chiusura di venerdì. Gli obiettivi restano i soliti degli ultimi tempi, un centrocampista e un difensore come minimo, ma se possibile in mezzo si cercherà anche un profilo diverso da Duncan. Nei prossimi giorni c’è da scommettere che sarà ancora il mediano del Sassuolo uno dei nomi più caldi, oltre alle tante idee tipiche del periodo di avvicinamento al fischio finale, quello in cui il mercato entra nel vivo. Dal campo arrivano impegni il cui coefficiente di difficoltà è massimo, inserire rinforzi è l’unica strada percorribile.