SIND. PRATO, Franchi, roba invereconda: Rocco...

26.05.2020 18:15 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: Radio Bruno Toscana
© foto di Federico De Luca
SIND. PRATO, Franchi, roba invereconda: Rocco...

Il sindaco di Prato Matteo Biffoni ha dato un giudizio da esterno sulla questione legata al restyling dello stadio Franchi. Ecco le sue parole: “La storia del Franchi è ai limiti dell’inverecondo: hanno tirato giù stadi come Ibrox e Wembley, non capisco perché non si possa toccare l’impianto di Firenze. Io a Commisso, se avesse comprato il Prato, avrei dato il Lungo Bisenzio e gli avrei detto: “Tieni e facci quello che vuoi”. Il fatto che non si possa intervenire su un impianto vetusto come quello di Firenze è una roba bizzarra. Io vorrei sapere quanti turisti vengono a vedere le scale elicoidali del Franchi. La troppa burocrazia? Realizzare un’opera pubblica in Italia è un percorso ad ostacoli. Queste lungaggini sono uno dei grandi nemici del nostro Paese. Serve fiducia per fare le cose. Lo stadio della Fiorentina a Campi? Non ne ho idea: bisogna capire se ci sono le compatibilità urbanistiche. Commisso e Barone mi sembrano tutto fuorché degli sprovveduti: ho conosciuto il dg viola e mi pare un uomo arguto. Capisco però chi spinge per far giocare la Fiorentina a Firenze”.