JURIC, Benassi out: ha bisogno di un inserimento soft

18.09.2020 13:45 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: TMW
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
JURIC, Benassi out: ha bisogno di un inserimento soft

Ivan Juric, allenatore dell'Hellas Verona, è tornato a parlare alla vigilia del debutto in campionato contro la Roma. Queste alcune sue dichiarazioni su Benassi e Amrabat.

Bisogna dimenticare Amrabat? Si può lamentare del fatto che giocherete degli scontri diretti senza il vostro pubblico?
"È tutto strano. Cercavamo di mettere giocatori al posto di chi è partito, poi quando li vendi a grandi squadre significa che sono giocatori top. Non è semplice sostituirli, bisogna alzare il livello di chi c'è. Per completare la rosa ce ne vogliono quattro o cinque forti. Finora abbiamo lavorato bene, il problema è che non avevamo alternative in casa. Adesso abbiamo preso giocatori che pensiamo possano sostituire i titolari che abbiamo perso, e abbiamo preso giocatori che potrebbero essere alternative in futuro. Bisogna metterne altri quattro o cinque. Per noi sarebbe fondamentale avere il pubblico. Quando uno arriva dall'estero e non parla la lingua, con un impatto così è diverso. Sono partite che giochi in campo neutro".

A che punto sono i nuovi?
"Abbiamo grande difficoltà dietro, in mezzo e davanti (ride, ndr). Sono arrivati giocatori giusti per noi, ma soprattutto in difesa hanno bisogno di tanto lavoro. Magnani è fuori, Cetin è presente ma ha grandi margini, è molto indietro. Tamèze magari riesce a fare un tempo, Benassi non può giocare perché ha un problema al polpaccio. Gunter se riesce a fare un tempo è tanto. È una situazione di grande emergenza, ma rimango fiducioso che siano i giocatori giusti. È come se si giocasse tra un mese, per la situazione".

Benassi quanto starà fuori?
"Ha avuto un infortunio alla fine dello scorso anno, ma secondo il nostro medico ha bisogno di un inserimento soft".