DAGLI USA, Serie A target preferito degli investitori

25.02.2020 11:15 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: Footballbenchmak.com
© foto di Massimiliano Vitez/Image Sport
DAGLI USA, Serie A target preferito degli investitori

Il portale statunitense Footballbenchmak.com si sofferma all’interno di uno studio relativo ai ricavi dei principali campionati di calcio europei su quelli che sono gli investimenti fatti negli ultimi anni in Italia da parte di proprietà straniere e di come in prospettiva la Serie A possa diventare il prossimo obiettivo preferito di nuovi investitori in virtù dell’aumento di ricavi. Viene citato il caso delle società che hanno di recente cambiato proprietario (Milan, Roma, Bologna e Inter che hanno tutte visto aumentare i propri introiti dopo il passaggio di proprietà, ad eccezione del club rossonero) e in particolare si sottolinea come “nonostante le prestazioni complessivamente scarse del calcio italiano negli ultimi anni” (citiamo testualmente, ndr) “i club della Serie A italiana probabilmente hanno ancora più potenziale per gli investitori. L’Italia ha infatti una delle storie e delle culture calcistiche più ricche e il marchio è un fattore chiave per un potenziale affare. I club italiani sono anche meno costosi in confronto a tante realtà in Europa: tra i primi 32 club europei più importanti, i sei italiani in media valgono circa la metà di quello che costano i club spagnoli e solo un terzo di quello dei club della Premier League". Non sorprende dunque che i nuovi proprietari stranieri abbiano ambiziosi piani di riqualificazione nei loro club, sperando di aumentare le entrate attraverso la realizzazione di nuovi stadi. La Roma, la Fiorentina, il Milan e l'Inter hanno in programma di trasferirsi  nel giro di pochi anni in impianti di nuova costruzione. A Firenze - conclude l’articolo - i nuovi proprietari viola puntano a sviluppare una nuova arena entro il 2023.