CHIESA, Franchi? Tornare sarà bellissimo. Europeo...

29.03.2020 12:20 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
CHIESA, Franchi? Tornare sarà bellissimo. Europeo...

L'attaccante viola Federico Chiesa ha parlato ai canali ufficiali del club, raccontando innanzitutto come sta vivendo la quarantena: "Questo è un periodo davvero inaspettato a cui ho reagito serenamente perché abbiamo il dovere di stare in casa per aiutare le persone che stanno veramente soffrendo e i medici e infermieri che ogni giorno lavorano sul campo per aiutarci a superare questo momento. Della mia quotidianità ho perso l'andare al campo, stare con i miei compagni e giocare a calcio, mi manca tantissimo. In questi giorni il prof. e il mister ci hanno mandato un protocollo di allenamento per aiutarci a rimanere in forma quando riprenderemo ad allenarci. Molti degli esercizi però sono a corpo libero, è il massimo che possiamo fare in questo momento". 

L'Europeo slittato? 
"Ovvio che con il suo spostamento molti giovani italiani come me avranno la possibilità di essere un anno più maturi, ma al momento il mio pensiero va a chi soffre e chi ci aiuta". 

Un messaggio ai medici? 
"Quello di continuare con determinazione, insieme supereremo questo momento. La mia donazione è un piccolo gesto ma dal primo giorno volevo farla". 

La mia famiglia? 
"I miei parenti sono di Genova ma ci teniamo comunque in contatto con videochiamate o messaggi. In questo momento sto passando la quarantena con la mia fidanzata e i miei due cani, stiamo bene. Con la squadra invece abbiamo la chat di gruppo dove ogni giorno ci scriviamo incoraggiamenti, battute e consigli". 

L'ACF eSport? 
"Giocarci è stata una bellissima esperienza, mentre con i miei compagni di di solito è più facile si giochi a Fortnite insieme e a Fifa contro". 

Tornare al Franchi? 
"Nella mia quotidianità, come detto, ho perso l'andare al campo, quindi già riabbracciare loro sarà bellissimo. Ma sarà ancora più bello riabbracciare i nostri tifosi la domenica al Franchi e lottare per i nostri obiettivi". 

La società? 
"Commisso e Barone e tutti gli altri stanno facendo un lavoro grandioso, soprattutto con il sito di donazione Forza e Cuore. Questa è la prova che la Fiorentina vuole lottare fianco a fianco a medici, infermieri e le persone che stanno soffrendo".