CAGLIARI, Semplici: "Il futuro è nelle nostre mani"

08.05.2021 16:15 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: TMW
CAGLIARI, Semplici: "Il futuro è nelle nostre mani"
FirenzeViola.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Leonardo Semplici, allenatore del Cagliari, ha presentato in conferenza stampa lo scontro salvezza di domani contro il Benevento: "È una partita molto importante sia per noi che per loro, è una partita difficilissima contro una buona squadra. Ma non abbiamo bisogno di motivazioni extra: saremo pronti sia nei momenti di lotta che nei momenti dove la tecnica farà la differenza".

Il punto di vantaggio ha cambiato l'approccio alla gara?
"È chiaro che nell'ultimo periodo abbiamo affrontato tutte le partite da dentro o fuori, ma dovremo avere la massima attenzione domani: hanno ottime qualità individuali e di squadra, come le palle inattive. Non credo ci sia troppa differenza nell'interpretazione della gara rispetto alle altre".

Quale l’aspetto principale che ha permesso questa svolta nei risultati recenti?
"Assolutamente l'aspetto caratteriale, dato che le qualità le abbiamo sempre avute. Avevamo iniziato bene da quando sono arrivato io, poi abbiamo fatto un passo indietro con Spezia e Verona. Lì si è capito che bisognava dare qualcosa in più per raggiungere l’obiettivo salvezza: a Napoli ho visto uno spirito nuovo, che è quello che può permettere di salvarci".

Finora ha sempre detto che non avevate nulla da perdere, ora non siete più terzultimi. Come si gestisce ora questa situazione?
"L’errore sarebbe proprio provare a gestire. Non dobbiamo pensare troppo, andiamo a Benevento con la nostra solita umiltà ma per fare una gara di coraggio: vogliamo tornare a casa con una vittoria, il resto non conta. Il futuro è nelle nostre mani".