B. VALERO, Spalletti mi ha sempre voluto. A Firenze...

30.11.2022 19:30 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
Fonte: Radio Bruno
B. VALERO, Spalletti mi ha sempre voluto. A Firenze...
FirenzeViola.it

L'ex centrocampista viola Borja Valero ha parlato di Firenze e la Fiorentina così: "Dopo l'Inter mi avevano chiamato molte squadre però pensavo solo a tornare alla Fiorentina. Ho capito subito che era il momento di decidere di rimanere a vivere a Firenze perché è il posto perfetto per crescere la mia famiglia. Sarei dovuto tornare a Madrid, ma alla fine ho scelto Firenze".

Sull'arrivo alla Fiorentina: "Il prezzo del mio cartellino doveva essere più basso. Persi l'aereo a Parigi e poi arrivai insieme a Gonzalo. Dopo la prima gara uscii a piedi dallo stadio, non mi conosceva nessuno. Mi sono abituato bene alla Fiorentina anche grazie a Montella che mi diede molta fiducia. Sousa mi sorprese perché mi fece giocare in ruoli diversi, e nel corso degli anni mi voleva la Roma ma anche alcuni club inglesi. La Fiorentina disse sempre di no. Spalletti è uno che mi ha sempre voluto".

Cosa manca alla Fiorentina attuale? "Gli esterni devono fare più gol. Se Gonzalez e Castrovilli tornano ad alti livelli allora i viola possono rimettersi in carreggiata senza troppi movimenti sul mercato".

Su Astori: "Fu impressionante vedere i giocatori della Juventus entrare in Santa Croce ed essere applauditi da quelli della Fiorentina. E' stato un momento molto complicato. Non andavamo sempre d'accordo, abbiamo avuto anche dei diverbi, ma dentro lo spogliatoio ci può stare. Anche quando sono andato via, siamo rimasti in contatto perché era una persona speciale".