AMERINI, Bati-viola? Spero possa incidere. Su Muriel...

20.06.2019 13:45 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: momentidicalcio.com
© foto di Federico De Luca
AMERINI, Bati-viola? Spero possa incidere. Su Muriel...

La redazione di Momenti Di Calcio ha contattato l’ex viola ed attualmente procuratore Daniele Amerini, per un punto sulla Fiorentina. Ecco le sue parole più interessanti: "Il mancato riscatto di Muriel? Non è un giocatore predisposto al gioco di Montella, ma è un giocatore che se sta bene fa la differenza. Vive di picchi  e rendimenti alti. Quando riuscirà a rimanere su alti standard diventerà un top player. A Firenze ha iniziato bene ma poi si è spento alla lunga. Il cambio di proprietà? E’ tornato molto entusiasmo con Commisso, ora ci dovranno essere i fatti ma sul piano dirigenziale, la società sta facendo già bene con il nuovo ruolo di Antognoni, l’arrivo di Batistuta, il ritorno di Pradè e quindi aspettiamo qualche botto di mercato, ma già ritrovare l’entusiasmo perduto è una buona cosa. Anche il mercato in uscita dovrà essere ponderato: ci sono oltre 40 tesserati tra giocatori già in rosa e altri di ritorno dai vari prestiti. Per ora Commisso è riuscito a portare entusiasmo a parole come è normale che sia e presto spero che porterà anche qualcosa dal punto di vista tecnico. La speranza è quella di riuscire a tornare presto a competere per i vertici del campionato, e per questo la conferma di Chiesa è importante. Bati in società? Giocavamo insieme e sono molto contento. Ha grande personalità e può trasmettere ai giocatori senso di appartenenza e voglia di vincere che aveva anche da giocatore. E’ chiaro che bisognerà trovargli il ruolo giusto e non metterlo lì tanto per. Deve essere in grado di incidere".