GOBBI, Salvezza? Domani decisiva, ACF pensi a sé

08.05.2021 13:45 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: Radio Bruno
GOBBI, Salvezza? Domani decisiva, ACF pensi a sé

L'ex difensore viola, Massimo Gobbi, ha parlato delle vicende di casa Fiorentina: "Più che stasera è domani la gara decisiva per la corsa salvezza. Ma una squadra come quella di Iachini deve pensare a se stessa e mettere in difficoltà gli altri, che giocano domani. Con la Lazio è dura, perché in questo momento sta giocando davvero ai suoi livelli, però la Fiorentina può farcela perché ci sono momenti in cui si va oltre al lato fisico col cuore e la testa. Vignato? E' forte, deve crescere ma ha dimostrato di essere un giovane di alto livello. Ha un talento enorme, poi è un ragazzo timido e pacato ma in campo ha il talento sfrontato di fare quelle cose che ha fatto domenica scorsa con la Fiorentina che gli vengono naturali. Ne ho viste tante, però, di partite come quella in cui i gol sono stati presi per disattenzioni... E il fatto di non avere il pubblico abbassa ancora di più l'attenzione, anche se non dovrebbe succedere. 

Cagliari? Commenterò io la partita coi viola, vi posso dire che ho fatto anche quella col Parma in cui sono stati trovati dal nulla ha trovato quei due gol finali, perché è stato messo in campo quel qualcosa in più di cui parlavo prima e che ti fa essere ancora in corsa. Da quello che ho visto io, si è capito che al Cagliari è scattata la scintilla, l'entusiasmo giusto per ripartire. Più che a livello tecnico, serve il gruppo in cui si aiutano l'un l'altro, con aiuto e comunicazione. Gli spogliatoi? Non devi pensare a te stesso ma al bene della squadra e dei compagni, anche se magari ne puoi soffrire in qualche frangiante perché puoi giocare meno. Dai momenti difficili si viene fuori così".