TOTOMISTER, De Zerbi pensa, Juric e Italiano alternative

02.05.2021 08:20 di Tommaso Loreto Twitter:    Vedi letture
TOTOMISTER, De Zerbi pensa, Juric e Italiano alternative
FirenzeViola.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Ha visto i sacrifici che si aspettava, Rocco Commisso, adesso non resta che chiudere la stagione regalando la salvezza al presidente viola. Non più tardi di venerdì è stato il proprietario americano a raccontare la soddisfazione per le ultime sfide, logico che oggi si attenda un’altra prestazione positiva che possa ulteriormente migliorare la classifica. Anche perchè tutta la società è già al lavoro in vista del futuro, e non appena sarà possibile è lecito attendersi movimenti concreti.

Il fronte più battuto resta quello del nuovo tecnico, anche perchè dopo il raffreddamento del discorso Gattuso dovuto a qualche visione non del tutto condivisa sulla rosa del prossimo anno, i viola attendono responsi dallo stesso De Zerbi (per il quale resta lo Shaktar Donetsk sullo sfondo). D’altronde praticamente tutte le squadre si stanno guardando intorno e non appena i giochi in campionato saranno fatti c’è da attendersi un terremoto nel panorama delle panchine.

Con Sarri destinato alla Roma, con Allegri che potrebbe tornare alla Juventus, e con Spalletti che piace al Napoli ecco che i viola avrebbero di certo facoltà di una terza scelta, per esempio tornando su Juric o scommettendo su Italiano il cui campionato con lo Spezia ha acceso più di un riflettore. Niente di deciso, anche perché è impossibile escludere un piano B o semplicemente qualche nome mai uscito, ma certamente la priorità da affrontare un minuto dopo la salvezza della squadra.