IND. FV, Stadio, il progetto ad un nuovo archistar?

23.09.2020 13:30 di Andrea Giannattasio Twitter:    Vedi letture
IND. FV, Stadio, il progetto ad un nuovo archistar?

Per il momento si tratta soltanto di un’idea, o per essere più corretti di un suggerimento che è arrivato nelle ultime ore all’orecchio di Rocco Commisso: l’intenzione da parte di mister Mediacom di distruggere quasi totalmente lo stadio Franchi per edificare al suo posto un impianto del tutto rinnovato ha ormai preso il sopravvento nelle intenzioni della Fiorentina, che alla luce del nuovo emendamento sblocca-stadi pare aver superato l’idea di portare avanti il primo progetto sul Comunale proposto un anno fa dall’architetto Casamonti, che con la nuova legge a firma Pd-Iv avrebbe davanti a sé una strada molto in discesa. Tuttavia, per presentarsi al Ministero dei Beni culturali con maggior forza e mettere d’accordo tutte le componenti che ancora restano scettiche (Comune, Mibact e Sovrintendenza), secondo quanto appreso da Firenzeviola.it, alla Fiorentina da Roma nelle ultime ore sarebbe stato suggerito di affidare la realizzazione del progetto per il futuro stadio a un archistar di fama ancor più internazionale (un nome come quello di Renzo Piano o di altri decani del settore), una figura di indiscusso spessore che potrebbe aiutare Rocco Commisso a portare più facilmente in porto il suo ambizioso progetto. Un suggerimento (di questo si tratta, visto che nessun contatto è stato avviato) arrivato nei giorni scorsi e ribadito anche ieri al patron, nel corso dell’incontro con il sindaco Nardella, come riferito anche dal TgrRaiToscanaCommisso tuttavia appare per ora deciso: il suo architetto di fiducia resta Marco Casamonti.