IL RITORNO DEL CHULO

28.07.2021 10:00 di Giulio Falciai   vedi letture
IL RITORNO DEL CHULO
FirenzeViola.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

22 presenze, 1 assist e 1 gol tra Serie A e Coppa Italia. Numeri veramente deludenti, soprattutto se ti chiami José Maria Callejon. Proprio per questo la voglia dell'esterno spagnolo di ritrovare la miglior condizione fisica, e gol e assist per la squadra, è tantissima. Lo si capisce anche solo dalla grinta e lo spirito che mette ad ogni seduta di allenamento a Moena. 

Le voci di mercato non mancano. Dalla Lazio del suo ex allenatore Sarri al possibile ritorno in patria, Granada in primis. Ma la volontà dell'ex Napoli sembra essere quella di risollevarsi in maglia viola e riscattare un anno di troppe panchine e delusioni, soprattutto considerando l'altissimo stipendio. Il feeling con il nuovo tecnico Italiano non manca e Callejon sembra essere perfetto per lo stile di gioco del mister della Fiorentina

Nella giornata di ieri l'unico assente alla seduta è stato proprio Josè Maria Callejon, che ieri ha svolto solo terapie e non è mai sceso in campo. Il suo recupero comunque non sembra essere lunghissimo e nel giro di poco potrebbe tornare ad allenarsi regolarmente in gruppo. Il chulo, in spagnolo "il bullo", soprannome affidatogli da Sergio Ramos ai tempi del Real Madrid, è pronto a tornare alla carica e ad affrontare nel migliore dei modi una stagione in cui la Fiorentina ha l'obbligo di ritornare in alto.