DIFESA, A GENOVA ALLA RICERCA DI UN CLEAN SHEET CHE MANCA DA SETTEMBRE

15.05.2022 10:30 di Giulio Falciai   vedi letture
DIFESA, A GENOVA ALLA RICERCA DI UN CLEAN SHEET CHE MANCA DA SETTEMBRE
FirenzeViola.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Mancano poco più di ventiquattro ore alla sfida di Marassi tra la Sampdoria di mister Giampaolo e la Fiorentina. Una gara che gli uomini di Italiano dovranno cercare di vincere a tutti i costi così da poter approfittare del passo falso di ieri sera della Roma che ha pareggiato in casa contro un Venezia già retrocesso. Il tecnico gigliato oltre a riuscire a far sbloccare gli attaccanti, uno su tutti Cabral che non segna dalla gara contro il Napoli, dovrà riuscire anche a migliorare il rendimento esterno della difesa viola. 

La Fiorentina in trasferta ha raccolto il suo ultimo clean sheet più di sette mesi fa. L’ultima gara in cui la Fiorentina fuori dal Franchi non ha subito gol, infatti, risale al 26 settembre 2021, era la sesta giornata di campionato e Dusan Vlahovic con un rigore riusciva a strappare tre punti all'Udinese.

Il rendimento dei viola in trasferta è molto altalenante e questo è sotto gli occhi di tutti. Nelle gare esterne quest’anno i viola hanno perso in nove occasioni, raggiungendo il proprio record negativo, e proprio per questo a Marassi la difesa dovrà essere bravissima a non subire gol e soprattutto l’attacco dovrà trovare più reti possibili così da ottenere punti importantissimi per rincorrere il sogno Europa.