CEROFOLINI PUÒ RESTARE, DALLE MURA TRA REGGINA E PORDENONE MENTRE TERZIC...

29.12.2021 21:00 di Luciana Magistrato   vedi letture
CEROFOLINI PUÒ RESTARE, DALLE MURA TRA REGGINA E PORDENONE MENTRE TERZIC...
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

Se la ricerca di un vice-Vlahovic e la possibile partenza di un centrocampista (Amrabat?) tengono banco in chiave mercato viola, c'è ovviamente attesa per qualche altro colpo della Fiorentina dopo Ikoné. La  Fiorentina deve anche sistemare alcuni dei suoi giocatori chiusi nelle rispettive squadre. Tra questi c'è da capire il futuro di Michele Cerofolini, rimasto a Firenze per l'infortunio patito a Moena e dunque bloccato in pieno mercato. In questi ultimi mesi, complice l'infortunio di Dragowski, il portiere aretino da esubero era diventato terzo e si allena con grande impegno con il gruppo, con il quale ha un buon feeling. Proprio per questo Cero, nonostante il rientro proprio oggi di Dragowski, potrebbe rimanere a Firenze e chissà che le scelte della società non siano tali da renderlo il terzo. Che se ne vada qualcun altro? Tutto è possibile, a Firenze in questo momento c'è abbondanza di buoni portieri che fanno gola a tanti.

Tra i giocatori in prestito pronto a cambiare casacca c'è il difensore Christian Dalle Mura al quale il tecnico Pecchia a Cremona non ha dato mai spazio, cosa che ha indispettito non poco la società viola che punta sulla crescita dei giocatori attraverso l'esperienza in altre categorie. Da Cosenza hanno rilanciato un possibile interesse per lui visto che con Bianco era uno dei giocatori viola richiesti dal ds Goretti quest'estate ma ora non rientra più nei piani del dirigente calabrese che ha bisogno di esperienza per risollevare la squadra. Nelle ultime ore si sono ipotizzate un paio di destinazioni, ovviamente sempre in serie B, dove lo scorso anno alla Reggina aveva comunque trovato spazio e fatto bene.

Tra le pretendenti, secondo quanto raccolto da Firenzeviola.it, anche il Pordenone. fanalino di coda della B a caccia di rinforzi per risollevarsi visto che nel campionato cadetto nulla è scontato fino al termine, anche se non è l'unica pista visto che il giocatore vorrebbe tornare proprio a Reggio Calabria dove il ds Taibi ieri ha aperto al ritorno purché accada in fretta: “il suo procuratore – ha detto alla web tv ufficiale– è da due mesi che ci dice che è in uscita e vuole tornare qui, se tra 2-3 giorni non mi dicono nulla io non posso più aspettare”. Reggina che sta cedendo Liotti proprio al Cosenza.

Intanto la Fiorentina monitora la situazione in casa Salernitana visto che se dovesse essere esclusa dal campionato Luca Ranieri tornerebbe alla base e si dovrebbe scegliere se tenerlo o girarlo di nuovo in prestito (le pretendenti non mancano visto che a Salerno è titolare fisso). E a proposito di terzini, l'Empoli (oggi il ds Accardi è passato al centro sportivo viola), potrebbe tornare su Aleksa Terzic (in prestito lo scorso anno) che, però, il club viola vorrebbe tenere per non rompere l'equilibrio che si è creato su quella fascia dove il serbo accetta di essere un gradino sotto Biraghi senza fare storie ma allenandosi come se fosse il titolare per farsi trovare pronto. D'altronde, oltre al prestito da viola in azzurro di Zurkowski, ci sono degli interessi anche in senso inverso, visto che la Fiorentina monitora da tempo tanti giovani dell'Empoli con il quale i rapporti sono tornati idilliaci ma sui quali sono piombate tante big (l'Atalanta spinge per ad esempio per il bravo toscano Viti). Per ora le due dirigenze hanno avuto un confronto tecnico ed affari a gennaio non sono esclusi.