DATI, Iachini, buon lavoro: non dia retta a nessuno

13.02.2020 19:20 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: Radio Bruno Toscana
© foto di Federico De Luca
DATI, Iachini, buon lavoro: non dia retta a nessuno

Luciano Dati, storico massaggiatore viola degli anni '90 al servizio di Claudio Ranieri e di Beppe Iachini (quando era giocatore), ha parlato dei ricordi in viola dei due tecnici che si sfideranno domenica a Marassi in occasione di Sampdoria-Fiorentina: "Una volta chiesi a Ranieri che canzone avrebbe cantato a Sanremo... mi diede un calcio per tutta risposta (ride, ndr). Iachini sta reagendo bene ma non deve dare retta a nessuno. Deve proseguire nelle sue idee: dobbiamo salvarci, deve prendere gli 11 giocatori che danno tutto più altri 3 a seconda di come si allenano. Per restare in A deve fare il mediano in panchina come faceva lui da giocatore. Le polemiche di Commisso con gli arbitri? Ha fatto bene, la sua reazione è stata spontanea ma fatico a pensare che Antognoni possa aver preso 25mila euro di multa, lui che non farebbe del male a una mosca. Kouame mi è piaciuto moltissimo ieri, ha fatto capire che finché non sta bene non vuole tornare a giocare: mai correre il rischio di ricadute".