NZOLA, E il regalo al bimbo in lacrime: la ricostruzione

03.10.2023 17:44 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
Fonte: a cura di A.Gian.
NZOLA, E il regalo al bimbo in lacrime: la ricostruzione
FirenzeViola.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Ha fatto discutere una ricostruzione inesatta del gesto compiuto a fine partita, ieri sera, da M'Bala Nzola verso un bambino in lacrime nel parterre di tribuna. In molti hanno associato il pianto del piccolo a un gesto spontaneo dopo che l'attaccante viola gli aveva donato la sua maglia ma non è andata propriamente in questo modo.

In realtà il giovane sostenitore viola (di nome Jacopo) stava esprimendo il suo rammarico (l'espressione immortalata in alcune foto lascia poco spazio a fraintendimenti) per via della promessa non mantenuta da parte di Arthur il quale, invece di donargli la propria casacca come gli aveva fatto intendere durante il riscaldamento pre-gara, l'ha poi scambiata al termine della partita con un giocatore del Cagliari.

Nzola - che da settimane aveva invece promesso la maglia del suo primo gol con la Fiorentina a una tifosa che da qualche partita sventola allo stadio la bandiera dell'Angola nel parterre di tribuna - ha allora deciso di regalare quanto gli rimaneva, ossia i propri pantaloncini, al bimbo dispiaciuto per la dimenticanza di Arthur.