PRIZIO, Italiano: ora è il momento del rinnovo

27.02.2024 15:00 di Stefano Prizio Twitter:    vedi letture
PRIZIO, Italiano: ora è il momento del rinnovo
FirenzeViola.it
© foto di www.imagephotoagency.it

All’indomani della partitona fatta dalla Fiorentina con la Lazio, la quale tuttavia ha rischiato di far la fine del precedente avversario dei biancocelesti, il Toro, protagonista di un primo tempo sprecone e poi battuta nella ripresa con un secco 2 a 0. I viola infatti nella prima frazione colpivano quattro legni e sbagliavano un rigore, ma senza disunirsi, anzi trovando nella malasorte le forze per reagire come un grande gruppo. La partita, tra le migliori dell’era Italiano, ha zittito d’un colpo i detrattori del tecnico gigliato ed ha marcato una differenza in favore di Italiano con l’avversario Sarri, mai battuto fino a ieri.

Torna quindi alla mente un piccolo episodio di tanti anni fa, quando sulla panchina viola sedeva Terim. Allora sul web si leggevano messaggi per il presidente Cecchi Gori che invitavano il patron a non farsi sfuggire l’allenatore. Del resto messaggi su internet, come striscioni allo stadio, sono da sempre il mezzo più civile e democratico con cui la tifoseria esprime il proprio parere e non vanno trattati come fossero reati, ma al contrario favoriti, purché restino nell’ambito della correttezza.

In quel messaggio di una ventina di anni fa si invitava Cecchi Gori a procedere così nella sua giornata: "Alzati al mattino, lavati e fai colazione, poi convochi Terim e firmi il suo rinnovo". Ecco, anche per Vincenzo Italiano il momento di farlo è adesso! Quindi Barone, alzati domattina, dai uno squillo a Rocco per conferma, fai le tue abluzioni, mangia ( poco) e firma con Italiano il rinnovo di contratto che ne assicuri il futuro a Firenze.