PRIMAVERA, Via al Bigica atto III: quanti toscani

15.08.2019 20:00 di Andrea Giannattasio Twitter:    Vedi letture
PRIMAVERA, Via al Bigica atto III: quanti toscani

Fiorentina-Bigica atto III. Ancora nel segno dell’ambizione e della crescita. La Primavera viola che il prossimo 14 settembre inizierà la nuova stagione (contro il neo promosso Bologna) ha tutte le carte in regola per continuare a stupire e vincere esattamente come le due squadre allenate dal tecnico barese nel corso delle sue ultime stagioni. Con, però, un non trascurabile elemento di differenza: la matrice alla base della squadra sarà totalmente toscana. Fiorentina, se possibile. Sembra infatti ormai finito il tempo in cui tra i baby viola arrivavano prestiti stranieri col solo obiettivo di tentare di vincere trofei, senza pensare troppo alla valorizzazione dei veri prodotti del vivaio. Da questa stagione, la prima di Commisso e Barone a Firenze, si cambia e la priorità verrà data ai giovani toscani classe 2000, 2001 e 2002 che hanno sempre visto la maglia viola come una seconda pelle.

Portieri, difensori, centrocampisti e attaccanti: c’è davvero di che sbizzarrirsi nella nuova Primavera che a gennaio dovrà disputare anche una finalissima di Supercoppa italiana contro l’Atalanta, per difendere il successo in Coppa Italia ottenuto lo scorso aprile. Dall’estremo difensore Nannelli (classe 2002) che ha svolto buona parte del ritiro con la prima squadra, passando per la retroguardia composta dai terzini Simonti (il nuovo capitano) ed Edoardo Pierozzi e completata da Gelli, il viareggino Dalle Mura e Ponsi fino ad arrivare alla mediana di Fiorini e Niccolò Pierozzi e all’attacco del rientrante Soldani, reduce dalla vittoria del Torneo di Viareggio e della Supercoppa di Primavera 2 col Bologna. La componente toscana si vede e si sente, visto che al momento (al di là del rientro di Siniega dopo l'esperienza al Toro) l'unico acquisto è stato Lovisa dal Pordenone. La speranza è che dopo Bernardeschi, Chiesa e Sottil ci sia già un’altra pianticella in rampa di lancio.