NASTASIC FUORI DAI RADAR. E ADESSO IL FUTURO È UN REBUS

12.05.2022 10:30 di Niccolò Santi Twitter:    vedi letture
NASTASIC FUORI DAI RADAR. E ADESSO IL FUTURO È UN REBUS
FirenzeViola.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Il primo grande punto interrogativo della stagione della Fiorentina porta il nome di Matija Nastasic. E, ripensando a come si era approcciato alla Serie A, giovanissimo, nel lontano 2011, pare grottesco. Chi l’avrebbe mai detto che, dieci anni dopo, il serbo voluto dal Manchester City avrebbe fatto ritorno a Firenze senza praticamente lasciare traccia di sé?

Numeri avvilenti
Le statistiche ne confermano il percorso sconfortante: su 41 gare stagionali, Nastasic è sceso in campo appena 6 volte (vale a dire il 15%). Non soltanto per via del suo rendimento incapace di convincere il tecnico Vincenzo Italiano, ma pure per la precarietà della sua condizione fisica. In 9 occasioni, infatti, il ventinovenne si è assentato ufficialmente per infortunio.

Incognita futuro
A questo punto sorge spontaneo porsi qualche domanda sul suo futuro. Anche perché il 21 agosto scorso, la Fiorentina gli ha fatto siglare un contratto a titolo definitivo che scadrà non prima del giugno 2023. Pertanto, se in estate non arriveranno offerte, Nastasic rimarrà in viola almeno per un altro anno. E dati i presupposti potrebbe non essere una buona notizia.