IL TIFO AL TEMPO DEL COVID19: V.C. VIEUSSEUX, NIENTE CALCIO MA TANTO CUORE

09.04.2020 00:00 di Sonia Anichini   Vedi letture
IL TIFO AL TEMPO DEL COVID19: V.C. VIEUSSEUX, NIENTE CALCIO MA TANTO CUORE

Il nostro cammino fra i tifosi continua con uno dei viola club storici e più precisamente il Vieusseux, nato ufficialmente nel 1965 e che vede alla presidenza Leonardo Giani. La storia del club è comunque legata al nome e al volto del leader storico ed indimenticato Valter Tanturli. Mi ha colpito un messaggio che mi ha mandato, e che troverete in calce all’intervista, la consigliera del club Patrizia Fiorini che mi permette di affrontare un argomento molto prezioso in questo periodo di difficoltà, che è il volontariato.

Come è nata questa iniziativa Patrizia?

“Dal senso civico che ognuno di noi dovrebbe avere. Dal 13 marzo con i Bianchi di Santo Spirito, l’Associazione Nidiaci, i Ragazzi di Via del Leone e del Vieusseux e altri cittadini, facciamo e consegniamo la spesa a chi non ha possibilità e a chi non può uscire di casa. Lo stesso discorso vale per le medicine. Abbiamo anche aperto un Iban perché chi può ci aiuti ad aiutare i più bisognosi. Per noi è stata un’esigenza personale quella di fare del bene e stiamo coprendo col nostro operato i quartieri 1 e 2. Non ci sono per questo colori né fedi politiche ma solo Firenze.”

In cosa ci cambierà, se ci cambierà, questa tragica esperienza?

“Spero che la gente diventi migliore e aiuti il prossimo, non si può pensare solo a noi stessi, bisogna darci una mano sempre e comunque. Credo che coloro che stiamo aiutando adesso si ricorderanno sempre di noi e la conferma sono i loro messaggi, i loro ringraziamenti e questo ci riempie di gioia.”

Come si vive la vita di un viola club adesso?

“Per fortuna ci aiutano le chat, è il solo modo per rimanere uniti. Io mi sento tutti i giorni col Mana, Fiorellino, Piero Borroni, tanto per citarne alcuni, anche solo per sapere come stiamo.”

Questo campionato poi aveva sancito il ritorno del Vieusseux in Curva Fiesole

“Infatti, anche se ci tenevamo molto alla Ferrovia ma era diventato impossibile viverci dallo scorso campionato. La contestazione ai Della Valle aveva creato discussioni ed era complicato anche solo fischiare."

Credi che il ritorno al calcio giocato sia vicino?

“Non credo proprio e penso si andrà coi piedi di piombo. Basta vedere che cosa è successo con la partita Atalanta-Valencia che si pensa possa essere stata “la bomba” di tanti contagi nel bergamasco. Vorrei solo che i calciatori si dimostrassero più uomini e meno mercenari in tema di stipendi. Chiedere per questo aiuto al governo lo trovo folle.”

Domande di rito. Se ti dico Fiorentina a cosa pensi?

“A Rialti e piango. Eravamo molto amici e per me ora è lui la Fiorentina e il pensiero è rivolto al suo ricordo e non ai calciatori o allenatori. Ho anche fatto il minuto di silenzio istituito in suo onore. Ti racconto questo piccolo aneddoto: sono tornata il 9 marzo da un viaggio a Las Vegas e avevo preso un pensierino per Ciccio, una fiche viola che però, purtroppo, non gli ho potuto consegnare.”

Quale partita vorresti rivivere?

“Vorrei tornare a Monaco e cambiare il destino della partita col Bayern in Champions.”

La Signora in viola

DI SEGUITO IL VOLANTINO E LE COORDINATE DELL’INIZIATIVA

“Andrà tutto bene. In questo momento di difficoltà i Bianchi sono in prima linea per portare l’aiuto ad anziani, portatori di handicap ed immunodepressi nel fargli la spesa, medicinali, spazzatura, pagare bollette ecc. Siamo partiti dal 14 marzo operando in San Frediano ma visto le numerose richieste di aiuto oggi copriamo quasi tutta Firenze in collaborazione con il quartiere 1,2 e 4. Con l’aggravarsi della situazione di alcune famiglie in collaborazione con i ragazzi di via del leone abbiamo attivato banco alimentare gratuito, collaboriamo per il confezionamento e distribuzione pacchi alimentari gratuiti con Massimo Stagi Ristorante Vecchia Bettola , Gianluca Lapi Ristorante Casa Lapi ed il Comune di Firenze. La gioia maggiore di fare tutto questo è vedere i sorrisi della gente”

Aiutaci ad aiutare Per donazioni: ASD Bianchi di Santo Spirito IBAN - IT64K0306909606100000156855