IACHINI, Rigore? C'è una lista su chi li tira. E c'era

22.02.2020 23:41 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
© foto di Massimiliano Vitez/Image Sport
IACHINI, Rigore? C'è una lista su chi li tira. E c'era

Queste le parole di Beppe Iachini, tecnico della Fiorentina, in sala stampa nel post partita del match pareggiato contro il Milan: “Abbiamo sbagliato in difesa solo nel primo tempo, abbiamo provato a mettere fuori gli avversari. Dovevamo essere un po’ più alti ma nella ripresa dovevamo ripartire nella maniera giusta. Il gol del Milan è un infortunio nostro anche se prima c’era un fallo su Castrovilli. Penso che se avessimo vinto la partita non avremmo rubato nulla. Il carattere della squadra dopo l’1-1? Dopo 45 giorni di lavoro non possiamo pretendere che sia tutto perfetto. Oggi abbiamo fatto non bene in alcune circostanze ma continuo a vedere una buona organizzazione difensiva. La condizione sta migliorando e penso che per le occasioni create penso che meritassimo più noi di loro. Il rigore? Cutrone stava calciando in porta, Romagnoli è andato ad ostruirlo e lui ha perso l’equilibrio. Secondo me il rigore ci stava. Il rigore? C’è una lista affissa negli spogliatoi, tutti sanno che il primo rigorista è Pulgar: poi ne vengono altri. Patrick sta lavorando bene, so che aveva piacere a calciarlo ma ci sono delle regole. Soluzione a tre punte a Udine? Non possiamo giocare in 12, qualcuno deve restare fuori”.